IL RITORNO DI ODISSEO

PRODUZIONE: Oltreilponte Teatro
IDEAZIONE E ADATTAMENTO: Manfredi Siragusa
DRAMMATURGIA, MUSICHE, FISARMONICA: Beppe Rizzo
CON: Manfredi Siragusa
GENERE: Teatro di narrazione con musica dal vivo
PUBBLICO: Scuole medie e superiori
DEBUTTO NAZIONALE:
agosto 2006, ‘Il Paese dei Narratori’, Cavandone (Verbania)

La storia di un uomo, re di un’isola, che viveva in pace con sua moglie e suo figlio, un uomo che fu costretto ad andare in guerra, ad abbandonare la sua terra e la sua famiglia, a odiare uomini valorosi come lui, a uccidere contro la sua volontà e infine a vincere, grazie alla sua astuzia, una guerra durata dieci anni. Un uomo che per capriccio degli dèi è obbligato a vagare per mare per altri dieci anni, scampando più volte alla morte e perdendo a uno a uno tutti i suoi compagni di viaggio.
Adesso quest’uomo è finalmente tornato a casa, e qui comincia il nostro racconto.
Odisseo dorme e sogna, naufrago sulla spiaggia della sua Itaca, ma i suoi non sono sogni tranquilli. La dea Atena gli racconta che in sua assenza i principi di Itaca e delle regioni vicine si sono riversati nella sua reggia bivaccando e sperperando i suoi beni, con la ferma intenzione di prendere in sposa la sua Penelope e uccidere il figlio Telemaco. La dea gli consiglia di entrare in città in incognito e lo trasforma in un vecchio mendicante.
Quel che segue è un’avventura avvincente, crudele e dolce al tempo stesso, in cui lo smarrimento, la paura e la vendetta si mescolano al coraggio e alla nostalgia. Odisseo, chiedendo al suo cuore un ultimo sforzo per sopportare il peso di tutti i ricordi e le sofferenze che gli si agitano in petto, non è solo più l’eroe leggendario della tradizione omerica, ma diventa uomo come tanti altri, pronto a lottare per riappropriarsi del suo passato, per riabbracciare la sua famiglia e ritrovare la sua casa.

compagnia oltreilponte teatro

contatti